sviluppo-web-qa.it

Come può un utente non autenticato accedere a una condivisione Windows?

Ho una directory condivisa sul mio computer, che fa parte del dominio. È possibile impostare la condivisione in modo che un utente connesso a un altro computer che non fa parte del dominio possa accedere alla mia condivisione? Dalla macchina non sul dominio, posso navigare fino alla condivisione, ma richiede credenziali e voglio solo consentire l'accesso anonimo.

41
Jeremy

Per fare ciò che desideri devi abilitare l'account "Ospite" sul computer che ospita i file e quindi concedere al gruppo "Tutti" qualunque accesso tu voglia.

"Ospite" è un account utente, ma il suo stato abilitato/disabilitato viene interpretato dal sistema operativo come un valore booleano "Consentire a utenti non autenticati di connettersi?" Le autorizzazioni controllano ancora l'accesso ai file, ma si aprono le cose un LOT abilitando Guest.

Non farlo su un computer controller di dominio, BTW, perché sarai Ospite su tutti i controller di dominio ...

25
Evan Anderson

Nel mio caso, abilitare l'account guest e aggiungere Everyone non ha aiutato (con una condivisione su una scatola precedente con Windows Server 2008 SP2 in un dominio e un computer Windows Server 2012 R2 dall'esterno del dominio).

Dopo aver seguito l'eccellente guida pubblicata da Nikola Radosavljevic , l'accesso anonimo ha finalmente funzionato nel mio scenario.

Riepilogo dei passaggi:

  • Aggiunta di Everyone, Guest e ANONYMOUS LOGON alle autorizzazioni della condivisione.
  • Apri Editor criteri di gruppo (ad es. Eseguendo gpedit.msc)
    • Configurazione computer -> Impostazioni di Windows -> Impostazioni di sicurezza -> Criteri locali -> Opzioni di sicurezza
    • Account: stato dell'account guest: Enabled
    • Accesso alla rete: permetti a tutti di applicare le autorizzazioni agli utenti anonimi: Enabled
    • Accesso alla rete: limitazione dell'accesso anonimo alle pipe e alle condivisioni nominate: Disabled
    • Accesso alla rete: condivisioni a cui è possibile accedere in modo anonimo: YOUR_SHARE_NAME
18
CodeFox

L'abilitazione dell'account Ospite non è consigliata. Baz e djangofan sono corretti; devi autorizzare l'utente anonimo alla condivisione e alla cartella. (Autorizzazioni di sicurezza nella scheda Condivisione e cartella, presupponendo che non si disponga di una versione Home di Windows.)

Un gotcha interessante: dare l'accesso a "Tutti" non funziona, anche se penseresti che lo farebbe. Nella finestra di dialogo delle autorizzazioni nella scheda di condivisione, è necessario includere specificamente l'utente anonimo. Su Windows 7, è l'utente ANONYMOUS LOGON locale.

13
sigint

Nella scheda sicurezza e nella scheda condividi dare anonimo l'accesso desiderato in lettura/scrittura. Quindi chiunque dovrebbe essere in grado di accedere alla condivisione.

3
baz

Ho risolto il problema mappando un'unità di rete sulla condivisione del dominio, quindi connettendomi con credenziali diverse utilizzando un account locale. Non è stato necessario abilitare l'account ospite o consentire l'accesso anonimo.

2
Tim

Quando si desidera accedere senza utilizzare il dominio, digitare semplicemente\(barra rovesciata) prima del nome account utente. Quindi vedrai che il dominio visibile nella finestra di dialogo di accesso scompare.

1
Eric Feurich

Ecco un metodo alternativo che utilizzo per ottenere questo risultato in Windows 10 Pro. Questo metodo prevede l'abilitazione della funzionalità di condivisione delle cartelle pubbliche integrata in Windows, la creazione di una nuova cartella condivisa e l'impostazione delle autorizzazioni di condivisione e NTFS identiche alla cartella pubblica nella directory Users. Quindi disabilitando la condivisione pubblica. Questo metodo non modifica le politiche di sicurezza locali o le impostazioni del registro (che ho visto pubblicato su Internet)

  1. Apri "Centro connessioni di rete e condivisione" e fai clic sul link "Impostazioni di condivisione avanzate".
  2. Espandi "Tutte le reti".
  3. Seleziona "Attiva condivisione per consentire a chiunque abbia accesso alla rete di leggere e scrivere file nelle cartelle pubbliche"
  4. Fai clic su "Disattiva condivisione protetta da password".
  5. Crea la cartella "Condivisa" sull'unità di tua scelta su qualunque unità tu scelga.
  6. Abilita la condivisione facendo clic sul pulsante "Condivisione avanzata ...".
  7. Impostare l'autorizzazione di condivisione su "Tutti", "Controllo completo".
  8. Impostare le autorizzazioni di sicurezza [NTFS] allo stesso modo della cartella "Public" nella directory C:\Users.
  9. Per “Interattivo”, “Servizio” e “Batch” impostare le 2 autorizzazioni speciali in modo che corrispondano alle autorizzazioni in Impostazioni di sicurezza avanzate, Mostra autorizzazioni avanzate.
  10. Facoltativo: disattivare la condivisione nella directory "Utenti" abilitata quando è stata abilitata la condivisione delle cartelle pubbliche.
  11. Opzionale: Se più subnet/VLAN devono accedere alla condivisione file, accedere a Windows Defender Firewall, Impostazioni firewall avanzate, fare clic su "Regole in entrata" e filtrare per gruppo di condivisione file e stampanti e tipo di profilo. Nella scheda Ambito, modifica ogni regola del firewall in entrata e cambia "localsubnet" in "Indirizzo IP remoto" per includere le sottoreti aggiuntive che devono accedere alla condivisione.
  12. Testare l'accesso alla cartella "Condivisa" appena creata.
  13. Controllare in "Gestione computer" per lo stato della sessione. Viene visualizzato come "Ospite" è l'account utilizzato per l'autenticazione.
  14. Ripetere il processo per più cartelle condivise con accesso anonimo.

Autorizzazioni avanzate

Autorizzazioni avanzate

Autorizzazioni avanzate

1
Mike

Vuoi davvero dare accesso non autenticato ai file? Se si tratta di un piccolo gruppo di utenti, è possibile creare account locali per loro sul computer, creare un gruppo e consentire a quel gruppo di accedere solo a quella cartella. Se si tratta di un server Web in una DMZ, forse l'impostazione di un front-end Web sarebbe migliore in modo da poter avere una sicurezza migliore di "Tutti hanno accesso a fare qualunque cosa a questi file".

1
Dustin

Sul mio computer con Windows 10 ho controllato tutte le soluzioni proposte per scoprire cosa è effettivamente necessario.

Ecco un elenco di passaggi effettivamente necessari:

  1. Abilita account ospite

  2. Modo semplice: condivisione avanzata -> autorizzazioni -> aggiungi ospite (so che puoi usare tutti dopo aver abilitato la politica che rende efficacemente il cliente parte del gruppo di tutti)

  3. Modo semplice: fare clic con il tasto destro sulla cartella -> proprietà -> sicurezza -> modifica -> aggiungi -> digitare Ospite, inserire

  4. E non l'ho visto qui, ma per me ha funzionato come un incantesimo: vai su Pannello di controllo\Tutti gli elementi del pannello di controllo\Centro connessioni di rete e condivisione\Impostazioni di condivisione avanzate e imposta: "Disattiva condivisione protetta da password" Questo ha funzionato per me ogni volta

0
Tomek

Vorrei provare a attivare/disattivare l'impostazione "condivisione file semplice" nelle impostazioni di Windows Explorer e vedere come ciò cambia le cose. Inoltre, modifica le autorizzazioni per la tua condivisione per consentire agli utenti non di dominio e non autenticati.

0
djangofan

Ridotto a questo:

Sul file server Assegna i diritti di condivisione anonymouse e NTFS secondo necessità (Leggi nel mio caso)

Crea GPO e applica al file server Computer - Windows - Sicurezza - Locale - Sicurezza

Account: stato dell'account ospite - Abilitato

Account: Rinomina account amministratore - SomeNameOfYourChoise

Account: Rinomina account Guest - SomeNameOfYourChoise

Accesso alla rete: condivisioni a cui è possibile accedere in modo anonimo: YourShareName

Accesso alla rete: modello di condivisione e sicurezza per l'account locale da "Utenti locali classici autenticarsi come se stessi" a "Utenti solo locali ospiti autenticano come Ospite".

0
LME062

Ho avuto questo problema con Windows Server 2012. Dopo molte ricerche ho trovato questa pagina: La condivisione di file senza password richiede ancora l'accesso

Per i pigri. - Configurazione computer - Impostazioni di Windows - Impostazioni di sicurezza - Criteri locali - Opzioni di sicurezza. Modifica "Accesso alla rete: permetti a tutti di applicare le autorizzazioni agli utenti anonimi" su Abilitato.

questo l'ha risolto per me quando nient'altro funzionava.

0
Jake